Forum

Mayweather vs Pacqu...
 
Notifiche
Cancella tutti

Mayweather vs Pacquiao carriere a confronto

Pagina 1 / 6

Fabio87
Post: 86
Topic starter
(@fabio87)
Gallo•56Kg
Registrato: 10 mesi fa

Pacquiao non si è ancora ritirato ma possiamo dire con una certa sicurezza che la sua carriera è ormai giunta al termine, la mia domanda è semplice e sono cuorioso di sapere le vostre risposte: chi ha avuto la carriera più prestigiosa tra i due migliori pugili dell epoca appena trascorsa?

Pacquiao avversari sconfitti: Sasakul, Barrera, Marquez, Morales, De La Hoya, Hatton, Cotto, Clottey, Bradley e Thurman

Mayweather: Genaro Harnandez, Corrales, Castillo, Judah, De La Hoya, Hatton, Cotto, Mosley , Alvarez e Pacquiao

 

 

90 Risposte
Magic Man
Post: 670
Moderator
(@magic-man)
BoxeManiac
Registrato: 10 mesi fa

Considerando che si parla insistentemente di Pacquiao vs Ryan Garcia forse non siamo così sicuri del fatto che la sua carriera sia giunta al termine 😆 

Ad ogni modo hanno sicuramente avuto entrambi carriera stratosferiche, ma dovendole mettere sulla bilancia ritengo che quella di Floyd pesi un po' di più: se in termini di nomi affrontati possono giocarsela, Mayweather dalla sua ha la vittoria nello scontro diretto e lo "zero" nella casella delle sconfitte che secondo me lo spingono inevitabilmente più avanti in termini di valore storico.

Poi per l'uno e per l'altro di possono fare tanti distinguo e tante pulci sull'effettivo stato di forma in cui si trovavano i rispettivi avversari il giorno del match, ma alla fine queste cose sul lungo periodo si compensano (per un Canelo acerbo c'è un Thurman in declino ecc).

Rispondi
Hey Má
Post: 99
(@massimo)
Gallo•56Kg
Registrato: 10 mesi fa
  • Fra i due stilisticamente io preferisco Pac, di gran lunga, ma la miglior carriera è Mayweather, non credo ci sia da ridire. Certo, è un confronto tra mostri sacri di questo sport, probabilmente si potrebbero stilare diversi parametri per stabilirne il migliore.
  • Ma io ritengo che, anche se per poco, Pretty boy la spunti.
  • Sono d'accordo che la carriera di Pacquiao si possa già pesare da adesso, al netto dei prossimi avversari (MC Gregor, Garcia, Godzilla, Peppa pig...)
Rispondi
Erik
Post: 150
 Erik
(@erik)
Leggeri•60Kg
Registrato: 10 mesi fa

Le zero sconfitte e la vittoria nel confronto diretto pesano, PAC non ha ancora detto stop però il bilancio si può legittimamente fare, credo che la carriera di Floyd sia di un livello leggermente superiore, anche se la mia stima personale è tutta per il filippino, un fighters che ha saputo mangiare il pane duro, cadere e rialzarsi, caratteristiche che da sempre mi piacciono in un pugile, soprattutto se lo rendono migliore dopo le cadute

Rispondi
Triple G
Post: 80
(@triple-g)
Gallo•56Kg
Registrato: 10 mesi fa

Confronto tra titani, oserei dire. Le pulci si possono fare ad entrambe le carriere, quello è poco ma sicuro. Come giustamente scriveva Magic Man; Canelo era acerbo, Thurman pensionato, Margarito post gesso (un meglio discutibile 😉 ), Castillo ha fatto sudare 7 camice a Floyd ecc ecc ecc

La verità però è che entrambi sono delle leggende del ring, senza se e senza ma. 

Sapete cosa? Floyd ha dalla sua qualche vittoria ottenuta su avversari che hanno avuto in comune più integri rispetto agli stessi pugili poi affrontati dal filippino. Come Hatton, Mosley e De La Hoya, per citare i primi 3 che mi vengono in mente. Manny li ha battuti in modo più spettacolare o devastante, ma erano anche pugili più stagionati.

Comunque come risultati in sè e dominio, Floyd è avanti, indiscutibilmente. Mi rode scriverlo, ma è così.

Come carriera a livello di "cuore e spettacolo" il filippino PER ME sta davanti. Condividendo quello che ha scritto Erik, partito dalle briciole che raccoglieva nel sud-est asiatico (faticando e perdendo), all'arrivo da underdog negli Usa con telecronista HBO che manco riesce a pronunciare il suo cognome, alle guerre nei piuma e super piuma con Morales, Barrera e Marquez, alla distruzione di pugili che pesavano sempre 6/7 kg in più di lui nei welter....alla sconfitta tremenda contro Marquez 4 ed alla risalita come pugile più ragionato e meno d'impeto. 

Chiaro, la comparazione va fatta oggettivamente e su quel fronte Floyd è avanti di poco ma in modo netto e indiscutibile

Rispondi
Hey Má
Post: 99
(@massimo)
Gallo•56Kg
Registrato: 10 mesi fa

Mi pare che condividiamo due cose:  Mayweather avanti nella classifica e dietro nel tifo. 

Rispondi
Magic Man
Post: 670
Moderator
(@magic-man)
BoxeManiac
Registrato: 10 mesi fa

Sul piano del tifo nessuno dei due è stato un mio pupillo, quasi sempre ho tifato per i loro avversari 🤣 

Nel confronto diretto però ammetto di aver tifato per Manny, anche perché era l'underdog, ma non mi facevo troppe illusioni sul risultato.

Rispondi
Fabio87
Post: 86
Topic starter
(@fabio87)
Gallo•56Kg
Registrato: 10 mesi fa

Anchio a malincuore devo ammettere che la carriera di Floyd è migliore ma è forse meno stupefacente di quello che potrebbe sembrare, la partenza è stata ottima, il primo titolo su Harnandez  e la vittoria su Corrales piu altre ottime vittorie nei superpiuma anche se non ha ripulito completamente la categoria ha comunque fatto un ottimo lavoro, nei leggeri Castillo, forse l'unico match che a mio avviso Mayweather ha perso anche se ad essere onesti la vittoria non è un furto clamoroso, oltre a lui poco roba a questo peso, superleggeri non ci sono vittorie di pregio, nei welter è stato pompato da matti il match con Judah e quello con Baldomir e non si sono visti invece i match che sarebbero stati realmente interessanti come : Cotto, Mosley,Margarito o Paul Williams... 2007 salto nei superwelter per De La Hoya, match interessante tutto sommato, buona prestazione di Oscar ma ben lontano dal top, Hatton altro match interessante sulla carta, l inglese è stato un ottimo pugile  ma oggi questo incontro mi pare un rischio ben calcolato e molto remunerativo per Floyd

Ritorno nel 2009, la vittoria su Marquez invece è una delle più sottovalutate di Floyd, vero che  Floyd era piu pesante ecc ecc ma è anche vero che ha dominato Marques come nessun altro, vincendo praticamente ogni round.. Mosley bollito, veniva dalla vittoria con Margarito ma non aveva piu i riflessi di un tempo che gli avrebbero permesso di sostenere una lotta veloce e tecnica come quella con Maywather, Cotto buona vittoria (non al top il portoricano).. Saul Alvarez fu una grande vittoria, si dice che lil catchweight abbia indebolito oltre modo.il messicano ma io ritengo che fosse semplicemente troppo acerbo, il classico match che aveva buoni motivi di essere fatto per entrambi i contendenti, Alvarez sperava di vincere con la sua freschezza e mole superiore mentre Floyd con la sua maggiore tecnica ed esperienza, purtroppo per alvarez Maywetaher era piu in forma di quello che sperava.. 2014 i due match con Maidana, nonostante l ottima figura dell argentino non penso che a livello di welter fosse la prima scelta, 2015 vittoria su Pacquiao e ritiro...

Quando ripercorro la carriera di Mayweather, nonostante ne riconosca il grandissimo valore e lo consideri il miglior pugile della sua epoca, ci vedo troppo calcolo e non vedo nessuna categoria realmente ripulita, tranne forse i pesi super piuma, per entrare nella storia ci vogliono i match contro avversari di alto livello e combattutti al top, se parliamo di pugili che militano kn una o due categorie dove non ci sono campioni da all of fame  a mio parere è necessario dominare la categoria in maniera incontrastata come Usyk o Ward stanando tutti i top.. a Mayweather sarebbero bastati 2 o 3 match rischiosi in più per avere un record inattaccabile e invece a me lascia tanti dubbi

Rispondi
Steo
Post: 45
 Steo
(@steo)
Mosca•52Kg
Registrato: 10 mesi fa

Fabio 87 ma nella storia quale pugile che scala 4 o 5 categorie ha ripulito completamente le categorie nelle quali è transitato? È impossibile, soprattutto nel pugilato contemporaneo dove i grandi campioni combattono un paio di volte all'anno. Manca proprio il tempo. 

Mayweather nei super piuma ha conquistato il titolo contro quello che era considerato il migliore in quel momento, Hernandez. Poi tra le varie difese ha affrontato l'altro che era considerato il migliore Corrales (che lo precedeva nelle classifiche p4p e che godeva dei favori dei pronostici contro Mayweather). Certo c'erano in giro ancora Freitas e Casamayor, non li ha affrontati ma salì di categoria per affrontare quello che era considerato il miglior leggero al mondo, Castillo. Il match lasciò strascichi, molti pensavano che Castillo avesse vinto, Mayweather gli concesse subito la rivincita, uno che evita i migliori non fa una cosa del genere, si sarebbe preso la vittoria ed avrebbe cercato altri avversari. Poi salì tra i super leggeri perché non c'erano altri avversari di grido al limite delle 135 libbre. I migliori super leggeri quando Floyd salì erano Tszyu, Cotto ed Hatton. Tszyu ed Hatton si affrontarono, vinse Hatton e Tszyu si ritirò. Rimaneva Cotto. Mayweather ed il portoricano erano gestiti da Arum, Mayweather chiese ad Arum il match con Cotto ma Arum riteneva il portoricano ancora acerbo, poteva farci ancora dei bei soldoni, preferì non darlo in pasto a Mayweather che oltre alla grande classe aveva già molta più esperienza. Affrontò Gatti,  polverizzandolo. Poi firmo il contratto per affrontare Judah, al tempo campione indiscusso dei welter. Era un match molto atteso (mi ricordo dopo il match di Mayweather contro Gatti, Roy Jones su HBO che diceva che avrebbe voluto vedere Mayweather contro Judah). Zab doveva solo sbrigare la pratica Baldomir. L'argentino mise a segno l'upset dell'anno, batté Judah e fece suoi tutti i titoli dei welter... e rovinó il grande match. Ormai però i contratti erano firmati, Floyd incontro Judah, in palio c'era l'IBF ma era un titolo di cartone, il vero campione del mondo dei welter era Baldomir. Dopo quel match Mayweather era nella situazione di poter scegliere se affrontare l'argentino o Margarito... Era anche la classica "no win situation", nel senso che se affrontava uno dicevano che aveva evitato l'altro. Scelse Baldomir, sia perché era il campione undisputed della categoria sia perché era un avversario più facile rispetto al messicano. Dopo Baldomir tutti chiedevamo a gran voce il match con Margarito. Mayweather invece sorprese tutti, salì di categoria ed affrontò quello che era considerato il miglior super welter in quel momento, De La Hoya, nel match più remunerativo della storia. Nessuno in quel preciso momento pensava che Oscar fosse un avversario più abbordabile del messicano, anzi. Dopo il match contro il Golden Boy affrontò Hatton. Quello con l'inglese era il match che tutti volevamo in quel momento, è stato il super fight e l'evento pugilistico dell'anno. Poi si ritirò per un paio di anni proprio mentre sembrava fosse in dirittura d'arrivo il rematch contro De La Hoya. Tornò ed affrontò Marquez che allora era il numero 2 p4p (forse il numero 3, adesso non ricordo di preciso, comunque sul podio con Pacquiao e Mosley). Dominò in lungo ed in largo Marquez, lo stesso Marquez che poi dopo diede vita al terzo match con Pacquiao che molti videro vincere allo stesso messicano. Poi Mosley doveva affrontare Berto, era tutto già programmato, ma ci fu il pauroso terremoto di Haiti e Berto (haitiano) diede forfait. Tutti allora chiamarono a gran voce Mayweather per sostituire Berto. Le male lingue dicevano che non aveva le palle di affrontare Mosley. Il match si fece. Dopodiché tutti volevano Mayweather-Pacquiao. Ci fu la diatriba sull'antidoping ed il match non di fece. Le carriere dei due proseguirono in parallelo. Mayweather poi sali tra i super welter, batté Cotto. Fece ancora un match tra i welter, mi pare con Guerrero, e poi salì nuovamente al limite delle 154 libbre per affrontare quello che in quel momento era considerato il miglior super welter del mondo, Canelo. Poi si fece il tanto atteso match con Pacquiao, anche se un po' in ritardo. 

Morale della ricostruzione, Mayweather ha affrontato i 2 migliori super piuma del suo periodo (Hernandez e Corrales), il miglior leggero (Castillo) , i 2 migliori welter del suo periodo (Pacquiao e Mosley) ed i 2 migliori super welter (De La Hoya e Canelo). E poi ha anche affrontato il miglior super leggero (Hatton) anche se lo fece col titolo dei welter in palio. 

Aggiungo che, caso unico nella storia contemporanea, è stato contemporaneamente campione di The Ring di 2 categorie contemporaneamente, welter e super welter. 

 

 

Rispondi
Steo
Post: 45
 Steo
(@steo)
Mosca•52Kg
Registrato: 10 mesi fa

Aggiungo ancora che Mayweather ha affrontato 16 campioni o ex campioni del mondo di fila negli ultimi 16 match. Dal 2001 ha affrontato 22 campioni o ex campioni su 25 match. Impressionante

Rispondi
Steo
Post: 45
 Steo
(@steo)
Mosca•52Kg
Registrato: 10 mesi fa

Anche Pacquiao non ha affrontato tutti i migliori nelle categorie nelle quali è transitato, non ha ripulito le categorie. Nei super piuma mi sarebbe piaciuto un sacco vederlo contro Guzman, poi c'erano Valero ed Humberto Soto. Nei leggeri poi si scelse il campione di sigla più scarso, Juan Diaz, Casamayor e Campbell erano migliori di David Diaz

Rispondi
1 Rispondi
Fabio87
(@fabio87)
Registrato: 10 mesi fa

Gallo•56Kg
Post: 86

@steo 

Anche Pacquiao a un certo punto si è votato eccessivamente al busness nom c'è dubbio e anche il suo recoed va preso con le pinze, scriverò domani a riguardo

Rispondi
Fabio87
Post: 86
Topic starter
(@fabio87)
Gallo•56Kg
Registrato: 10 mesi fa

Genaro Harnandez per quanto fosse il migliore era vecchiotto in quel match

Corrales con tutto il rispetto non è un grandissimo campione, un gran bel pugile ed è comunque una delle vittorie migliori di Floyd

Mosley e De La Hoya erano entrambi ben lontani dal loro top, che poi De L a Hoya fosse il miglioe welter nel 2007 potrebbe anche essere ma di fatto aveva sconfitto Mayorga e basta, superwelter in quegli anni avevano nomi veramente di basso livello

Castillo, considerato il migliore, parebbe di si viste le classifiche di The Ring ma di fatto veniva da due match risicati un pari e una MD contro Steve Johnston

Judah ha perso con tutti gli avversari forti che ha incontrato, non ha vinto un singolo incontro importante sempre che non si vogliano conteggiare Spinks,Corley e il mezzo furto su Matthysse

Baldomir non mi sembra che ci sia bisogno di esprimersi, lo stesso vale per Gatti che è forse un pelino meglio dell argentino ma sicuramente non jn supercampione

Hatton nei welter le stava beccando da Collazo e parava i pugni con la faccia di fatto è un pugile piuttosto sopravalutato, nonostante un periodo molto buono da Tszyu in avanti

 

Alvarez, catchweight a parte,  era acerbo e posso dire che si possa ritenere  il miglior superwelter almeno dopo la vittoria su Lara (controversa), ai tempi del match con mayweather c'era solo la vittoria su Trout e una miriade di mediocri tipo Hatton,mosley in pensione, Lopez cintron.. mentre nella categoria c erano comuqnue Cotto,Lara e Andrade da mettere in riga

 

Cotto è una buona vittoria anche se fatico a ritenerlo un super campikne e penso che il match con Margarito l abbia segnato profondamente

Pacquaio, grande vittoria anche se il amtch fu in ritardo di almeno 5 anni

Ribadisco che Mayweather avrebbe potuto avere un record migliore, ne sparo qualcuna, match con Alvarez senza Catchweight, rispettando le clausole del peso con Marquez, un altro avversario probante a livello di superleggeri e uno a livello di welter Tzyu,Cotto,Williams,Margarito,Bradley,Khan,Kell Brook o aver affrontato gente veramente al top, Hatton nei superleggeri e non nei welter, ritengo che avrebbe potuto vincere lo stesso ma avrebbe lasciato un eredità migliore, il professionismo è un campo in cuo le scelte manageriale sono fondamentali e Mayweather è stato molto bravo rimane il fatto che non ha quasi mai incrociato gente al top della condizone e questo ha un suo peso

Rispondi
Hey Má
Post: 99
(@massimo)
Gallo•56Kg
Registrato: 10 mesi fa
  • Ma alla fine le carriere sono quelle che sono e comunque nel confronto diretto Pac è stato sconfitto. 
  • Intendiamoci: se io avessi un solo biglietto per un match di boxe, e dovessi scegliere tra uno di Mayweather è uno di Pacquiao, non avrei dubbi...
  • Guardarei il match del secolo
Rispondi
Triple G
Post: 80
(@triple-g)
Gallo•56Kg
Registrato: 10 mesi fa

@fabio87 il modo in cui stai facendo le pulci a Floyd, passami il paragone in modo simpatico, è un po' il giornalismo alla Emilio Fede sulla sinistra 🤣, dai sei di parte.

Io concordo con Steo e non sono mai stati tifoso di Floyd,anzi.

Poi tu "incolpi" Floyd affermando che poteva affrontare altri nomi e riporto la tua lista "Tzyu,Cotto,Williams,Margarito,Bradley,Khan,Kell Brook"

Ma alcuni di questi mi sembrano nomi poco adeguati. Tzyu come diceva Steo ha perso da Hatton, Bradley è spuntato dai super leggeri per affrontare Manny nel 2012, incastrandosi nella vittoria/sconfitta, poi giocarsi la salute contro Provo battere di un soffio Marquez 40enne e poi perdere da Manny nel rematch nel 2014. In tutto questo Floyd alternava tra welter e superwelter. Affrontando Cotto, Guerrero, Canelo e Maidana(che veniva dalla vittoria incredibile su Broner)

Khan aveva valutato di affrontarlo, ma chiese al pubblico chi preferivano tra Maiadana e Khan, votarono per Maidana. Questo nel 2014, prima Khan militava nei super leggeri.

Kell Brook? è diventato campione nel 2014 contro Porter, tempo di fare 2 match per monetizzare negli Uk e FLoyd si è praticamente ritirato. Quando lo doveva affrontare? Prima che fosse campione? a che scopo?

Su Cotto, Williams e Marga non mi pronuncio, ma alla fine uno l'ha affrontato, Williams la dinamica non la conosco, non seguivo la boxe all'epoca. Insomma, anche avesse evitato questi 2 (Williams e Marga) al fronte di una marea di campioni battuti, beh...ce ne dobbiamo fare una ragione.

Cotto l'ha affrontato lontano dal periodo pre sconfitta Marga? Quando il portoricano era più giovane e atletico? ok, ma qui ci dimentichiamo che anche Floyd invecchia, quando Cotto sfasciava tutti da super leggero, Mayweather era un pugile più giovane e affamato e più prestante fisicamente. Non è che l'invecchiamento per magia prende sempre gli avversari di Floyd e lui invece rimane immune a tutto. 

 

Rispondi
3 Risposte
Fabio87
(@fabio87)
Registrato: 10 mesi fa

Gallo•56Kg
Post: 86

@triple-g purtroppo quando leggo il record di Mayweather, parliamo di un ottica all of fame, non vedo gli elementi per poterlo mettere tra i grandissimi, ha veramente pochi match contro avversari forti e al top della condizione e questo mi sembra piuttosto palese.

Maidana ha battuto Broner, ma Broner nei welter non è nessuno, aveva una vittoria risicata su Malignaggi.

Magari sbaglio io e Mayweather ha fatto di tutto per andare a cercare  sempre i migliori disponibili in ogni categoria, ma penso che non sia così, sarebbe potuto salire prima nei superleggeri se voleva affrontare Tzyu e non parlo di cose impossibili come.quelli che dicono che dovesse salire nei medi per andare contro GGG o Martinez

Non nascondo che la logica P4P che va di moda negli ultimi 20 anni a me non fa impazzire,  salire di categoria  a suon di clausole la ritengo una presa in giro, vuoi diventare campione della categoria successiva lo fai senza catchweight e senza  alcun tipo di vantaggio come si faceva una volta, altrimenti rimani nella tua divisione e fai piazza pulita.

Rispondi
Fabio87
(@fabio87)
Registrato: 10 mesi fa

Gallo•56Kg
Post: 86

@triple-g @steo non capisco come facciate a continuare a replicare nonostante addirittura il forum mi scriva ad ogni mia postata " hai risposto corretttamente" 🤣🤣🤣

Rispondi
Steo
 Steo
(@steo)
Registrato: 10 mesi fa

Mosca•52Kg
Post: 45
Postato da: @fabio87

@triple-g @steo non capisco come facciate a continuare a replicare nonostante addirittura il forum mi scriva ad ogni mia postata " hai risposto corretttamente" 🤣🤣🤣

🤣🤣🤣🤣

Rispondi
Steo
Post: 45
 Steo
(@steo)
Mosca•52Kg
Registrato: 10 mesi fa

@fabio87, come giustamente dice Triple G, stai facendo le pulci alla carriera di Floyd valutandolo con occhio iper critico, in maniera negativa e postuma, senza tenere in considerazione il momento nel quale si fecero i match. Partendo da queste posizioni si possono criticare le carriere di moltissimi, praticamente tutti i grandi campioni degli ultimi 40 anni. Anche con Pacquiao si può fare la stessa identica cosa 

Rispondi
1 Rispondi
Fabio87
(@fabio87)
Registrato: 10 mesi fa

Gallo•56Kg
Post: 86

@steo si certo che lo si puo fare anche con Pacquiao e infatti non tifo ne uno ne l altro, Manny ha diverse sconfitte che ne intaccano il valore ma una vittoria come quella di Pacquiao su Barrera Floyd non la possiede, in quel periodo Pacquiao Affrontò Barrera,Morales e Marquez uno dietro l altro con le rispettive rivincite e sono tre pugili riconosciuti da tutti come.grandi combattenti e al netto hanno un valore superiore a Corrales, Harnandez e Castillo..

Allo stesso modo ritengo che la vittoria su Cotto non sia eccezionale, il Cotto di quel periodo si allenava malamente  per via del coach che non capiva una sega oppure anche l ultima su Thurman è una vittoria sopravvalutata, De La Hoya non si reggeva in piedi e Hatton non era al top ma almeno Pacquiao lo affronto nei superleggeri e uno che para i pugni con la.faccia come Hatton, contro uno come.Pacquiao che infila colpi potenti da tutte le parti perde matematicamente sempre..

Sono ignorante su ciò che ha fatto  Pacquiao nelle categorie minime prima di arrivare in america ma deve aver battuto qualcuno di valore

Rispondi
Pagina 1 / 6
Condividi: