Forum

Matchroom Boxing It...
 
Notifiche
Cancella tutti

Matchroom Boxing Italy: l'avventura italiana di Eddie Hearn

Pagina 1 / 2

Magic Man
Post: 670
Moderator
Topic starter
(@magic-man)
BoxeManiac
Registrato: 10 mesi fa

Ho pubblicato oggi un editoriale sui primi due anni della collaborazione tra la Matchroom di Eddie Hearn e la Opi Since 82 di Salvatore Cherchi, il cosiddetto progetto Matchroom Boxing Italy che ha permesso la realizzazione di una serie di riunioni trasmesse in diretta su DAZN. Ecco il pezzo in questione:

https://boxe-mania.com/rubriche/boxing-focus/matchroom-boxing-italy-eddie-hearn-dazn-pugilato-italiano-fanno-bene/

Discutiamone qui.

Etichette discussione
30 Risposte
Hey Má
Post: 99
(@massimo)
Gallo•56Kg
Registrato: 10 mesi fa

Concordo con la disamina.

Credo che per la boxe il sistema britannico sia il top, ad ogni livello; uno sfoggio di professionalità di cui vanno giustamente orgogliosi.

Nel migliore dei Paesi possibili, da italiani, dovremmo essere contenti di confrontarci con quella scuola, anche nel campo manageriale; in Italia si trova il modo di piagnucolare... Ciò è riconducibile alla mancanza di cultura sportiva in Italia, di cui l'articolo espone bene le dinamiche ma con toni troppo morbidi per descrivere lo schifo a cui abbiamo assistito in questi giorni, in cui hanno pensato di contribuire sedicenti cronisti sportivi, personaggi folkloristici e addetti ai lavori.

Una reiterata e inaudita piaggeria che lascia intravedere foschi presagi per il futuro

Rispondi
Erik
Post: 150
 Erik
(@erik)
Leggeri•60Kg
Registrato: 10 mesi fa

Forse qualcuno pensava ad Eddie Hearn come alla fatina buona, non so quale fossero le aspettative dei più, a me pare soddisfacente e importante per i nostri pugili confrontarsi con il meglio e pazienza se per crescere e diventare un fighter migliore ti tocca mangiare il pane duro della sconfitta, io poi farei poco lo schizzinoso, non mi pare che il nostro pugilato debordi di fenomeni, ben venga una joint del genere, che certamente può sempre essere migliorata, ma che è grasso che cola per l'ambiente e il momento della nostra boxe, io mi auguro vada avanti a lungo, a lungo andare può dare veramente lustro e importanza anche a qualche nostro pugile.

Non entro nel merito dei piagnistei e delle lamentele, ne ho viste fin troppe a bordo-ring negli ultimi 40 anni, non mi sembra il caso di appellarsi ai verdetti, visto che qualcuno è anche arrivato dalla nostra parte e non ho sentito strepiti  

Rispondi
Bepiros
Post: 267
(@bepiros)
Superleggeri•64Kg
Registrato: 10 mesi fa

Interessante la sfida proposta tra Grandelli e Tassi, in pura filosofia Hearn, quello che auspico da tempo, sfide interne tra i nostri migliori, i piuma sono una altra categoria in cui diamo qualche segnale

Rispondi
Magic Man
Post: 670
Moderator
Topic starter
(@magic-man)
BoxeManiac
Registrato: 10 mesi fa

Conosco poco Tassi, credi possa mettere Grandelli in difficoltà?

Rispondi
Bepiros
Post: 267
(@bepiros)
Superleggeri•64Kg
Registrato: 10 mesi fa

Anche io lo conosco poco, giusto il titolo con Salvini, avversario anche di Grandelli, ha un record fatto di vittorie facili, mi sembra un po' poco per Grandelli, con Salvini ho visto un pugile ordinato ma senza particolari lampi, il piemontese invece mi piace tanto, ha anche tigna oltre che una boxe libera, peccato per i piumini, forse in consistenza Tassi mi pare abbia qualcosa in più ma per me Grandelli dovrebbe vincere

 

Rispondi
Erik
Post: 150
 Erik
(@erik)
Leggeri•60Kg
Registrato: 10 mesi fa

Comunque è un match interessante, Grandelli è un buon pugile che ha dimostrato, anche sporcandosi il record, di crescere, certa non ha il pepe nei guantoni, però è un bel vedere (per le nostre latitudini) come fighter, ovviamente i match tra i nostri pugili migliori li ritengo un toccasana e spero si continui, già la riunione di venerdì presenta interesse nei sottoclou con sfide tra nostri pugili

Rispondi
Fabio87
Post: 86
(@fabio87)
Gallo•56Kg
Registrato: 10 mesi fa

Vedo quello che sta favendo Hearn in Italia in maniera molto positiva, qualche tempo fa ricordo che disse che il suo obbiettivo era quello di far crescere la boxe in tutta Europa e direi che per quanto riguarda l Italia abbia mantenuto la promessa, il problema se mai è che in Italia come pugili siamo messi piuttosto male.. io ho iniziato a seguire la boxe ai tempi di Branco, Zoff,Piccirillo  ecc e gia c 'erano molte lamentele nonostante fossero personaggi che un mondiale di sigla  l hanno vinto e che se la potevano giocare anche a livelli piuttosto alti, oggi non abbiamo pugili che si possano accostare a quelli appena citati, c'è qualcuno con buone possibilità e di buone speranze ma la cima non mi è sembrata mai così tanto lontana.. ad ogni buon conto spero che l'Opportunità inglese ci aiuti a crescere

Rispondi
Bepiros
Post: 267
(@bepiros)
Superleggeri•64Kg
Registrato: 10 mesi fa

Stasera dovrebbe esserci nella logica delle cose il passaggio di corona dei welter dallo stagionatissimo Loriga all'emergente Nicholas Esposito, mi auguro che il giovanotto sappia rendere in questo appuntamento la sua pressione un poco meno monotona e con maggiori cambi di ritmo , il vecchietto è ancora un osso duro ed ha ancora un tempismo secondo me superiore, il lavoro alla figura per Esposito mi sembra la sua carta vincente, ma questo match lo guarderò con interesse

Rispondi
Magic Man
Post: 670
Moderator
Topic starter
(@magic-man)
BoxeManiac
Registrato: 10 mesi fa

Anche Cristofori vs Prodan è una bella sfida. Diciamo che questa riunione è caratterizzata dall'insolito fatto che il sottoclou è più interessante del main event 🤣 

Rispondi
Bepiros
Post: 267
(@bepiros)
Superleggeri•64Kg
Registrato: 10 mesi fa

Vero, anche l'avversario di Natalizi dovrebbe essere qualcosa di meglio degli ultimi avversari che ha menato

Rispondi
Magic Man
Post: 670
Moderator
Topic starter
(@magic-man)
BoxeManiac
Registrato: 10 mesi fa

Il mio resoconto del match dall'esito assai particolare Prodan vs Cristofori:

https://boxe-mania.com/news/prodan-vs-cristofori-ko-controverso-ultimo-round/

Rispondi
Bepiros
Post: 267
(@bepiros)
Superleggeri•64Kg
Registrato: 10 mesi fa

Cristoforo anche lui però, che colpi inconsistenti che porta, ma poi ho sentito varie versioni sull'episodio chiave, io in diretta credevo accusasse Prodan di averlo agganciato con il piede, poi il parade ti ma il suo lo aveva ancora al momento dello stop quindi suppongo indicasse all'arbitro il paradenti caduto a Prodan? Se è così che pollo.  

Rispondi
Magic Man
Post: 670
Moderator
Topic starter
(@magic-man)
BoxeManiac
Registrato: 10 mesi fa

Sì, da quanto ho capito io, indicava all'arbitro il paradenti di Prodan. Incredibile.

Rispondi
Bepiros
Post: 267
(@bepiros)
Superleggeri•64Kg
Registrato: 10 mesi fa

Io Scardina l'ho visto in grossa difficoltà in alcuni frangenti, ho anche temuto il peggio sinceramente, ha sicuramente pesato la lunga assenza dal ring sulla sua continuità d'azione deficitaria rispetto agli ultimi match ma le ingenuità difensive e la facilità con cui Nunez lo chiudeva alle corde non c'entrano molto con la ruggine, davanti aveva un pugile scontato e frontale che camminava durante la sua azione offensiva e che comunque lo ha più volte scosso con i suoi gancioni, certo Scardina ha una certa personalità che comunque piace e che fa da polo per queste riunioni ma dal lato pugilistico mi pare ancora di livello nazionale e non ancora competitivo con i migliori competitor europei

Rispondi
Pagina 1 / 2
Condividi: