Forum

Lo scenario dei pes...
 
Notifiche
Cancella tutti

Lo scenario dei pesi massimi

Pagina 1 / 13

Magic Man
Post: 662
Moderator
Topic starter
(@magic-man)
BoxeManiac
Registrato: 9 mesi fa

Affrontiamo qui tutte le tematiche riguardanti la categoria regina e i suoi giganti.

217 Risposte
Magic Man
Post: 662
Moderator
Topic starter
(@magic-man)
BoxeManiac
Registrato: 9 mesi fa

Il francese Tony Yoka sembra indirizzato ad affrontare il belga Joel Tambwe Djeko per il titolo dell'Unione Europea dei pesi massimi. L'asta è prevista per il 20 gennaio. Sinceramente mi aspettavo che Yoka alzasse un po' il tiro dopo le ultime vittorie, Djeko non è nulla di che.

Rispondi
2 Risposte
Bepiros
(@bepiros)
Registrato: 9 mesi fa

Superleggeri•64Kg
Post: 266

@magic-man Yoka per avere disputato solo 9 match non mi sembra abbia affrontato delle scartine finora, Allen, Dimitrenko, Duhaupas, Hammer sono nomi di un livello abbastanza alto, non mi sembra che altri a questo punto di carriera abbiano rischiato di più, Milas sarebbe stato certamente già di fascia più alta ma credo che sia stato lui a declinare

Rispondi
Magic Man
Moderator
(@magic-man)
Registrato: 9 mesi fa

BoxeManiac
Post: 662
Postato da: @bepiros

@magic-man Yoka per avere disputato solo 9 match non mi sembra abbia affrontato delle scartine finora, Allen, Dimitrenko, Duhaupas, Hammer sono nomi di un livello abbastanza alto, non mi sembra che altri a questo punto di carriera abbiano rischiato di più, Milas sarebbe stato certamente già di fascia più alta ma credo che sia stato lui a declinare

Hai ragione, fin qui non c'è nulla da ridire sul suo percorso. Però proprio per questo mi aspettavo un ulteriore passo in avanti, mentre il nome di Djeko mi sembra più un passo indietro rispetto agli ultimi avversari.

Nel frattempo Hearn continua a dirsi piuttosto fiducioso sull'ipotesi di realizzare Joshua vs Fury tra maggio e giugno. Incrociamo le dita.

Rispondi
Magic Man
Post: 662
Moderator
Topic starter
(@magic-man)
BoxeManiac
Registrato: 9 mesi fa

Su un eventuale Joshua vs Fury si sentono le opinioni più disparate, anche da parte degli addetti ai lavori.

Freddy Roach sostiene che Joshua abbia le migliori possibilità di vittoria boxando in maniera tecnica e sfruttando le sue "skill" che a suo dire sono superiori a quelle di Fury. Il Gipsy King al contrario dovrebbe metterla sulla battaglia, con la stessa strategia messa in campo nel rematch con Wilder.

Carl Froch al contrario sostiene che Joshua non abbia alcuna possibilità di imporsi in un match di fioretto e che debba necessariamente cercare il KO per provare a vincere.

Ora si è aggiunta l'opinione di Canelo Alvarez, il cui pronostico è una vittoria di Joshua prima del limite nelle ultime riprese.

Da qui a quando l'incontro avrà finalmente luogo ne sentiremo di cotte e di crude...

Rispondi
2 Risposte
b37ce84682d35bf0e8594502c458b1d4?s=80&d=mm&r=g
(@dallaprovincia)
Registrato: 9 mesi fa

Minimosca•49Kg
Post: 10

@magic-Man sempre che l'incontro si faccia😃. Per quanto Joshua come pugile mi piaccia, al momento lo vedo sfavorito contro Fury, sia tecnicamente che fisicamente. Per combattere con un gigante simile  (quando si presenta motivato, sia chiaro) devi avere entrambe.

Rispondi
Magic Man
Moderator
(@magic-man)
Registrato: 9 mesi fa

BoxeManiac
Post: 662

@dallaprovincia Io sono abbastanza fiducioso sul fatto che si farà. Troppi soldi in ballo per rischiare che un incidente di percorso faccia crollare l'appeal del super derby. L'unico intoppo potrebbe essere l'impossibilità di farlo col pienone di pubblico, ma secondo me il 2021 sarà l'anno giusto.

Rispondi
Hey Má
Post: 99
(@massimo)
Gallo•56Kg
Registrato: 9 mesi fa

Un derby britannico dei massimi, peraltro combattuto fra due campioni con un largo seguito e che non potrebbero essere più differenti, tra loro, ed aperto a qualsiasi risultato, è semplicemente l'Evento.

È il match che tutti vogliono, entrerà negli annali della boxe, e più prosaicamente farà girare molti soldi: a meno di sorprese clamorose il match si farà senz'altro.

Per quanto mi riguarda si può passare direttamente al pronostico

Rispondi
Gentleman
Post: 34
(@gentleman)
Mosca•52Kg
Registrato: 9 mesi fa

Inizialmente previsto per lo scorso dicembre il match è ora ufficializzato per il 27 febbraio a Auckland in Nuova Zelanda. Parker ex campione WBO e n.3 del ranking contro il connazionale Junior Fa n.6 in un derby sentitissimo che (ri)proietterà il vincitore verso una title shot. 

Rispondi
1 Rispondi
Gentleman
(@gentleman)
Registrato: 9 mesi fa

Mosca•52Kg
Post: 34
Postato da: @gentleman

Inizialmente previsto per lo scorso dicembre il match è ora ufficializzato per il 27 febbraio a Auckland in Nuova Zelanda. Parker ex campione WBO e n.3 del ranking contro il connazionale Junior Fa n.6 in un derby sentitissimo che (ri)proietterà il vincitore verso una title shot. 

Chisora ed il suo manager Haye hanno già annunciato di voler affrontare Parker dandone per scontata la vittoria contro Fa.

Nel frattempo le trattative tra Usyk e Joyce continuano bene ed a stretto giro arriverà la conferma ufficiale. Si parla di Aprile 2021 per l'incontro valevole per interim WBO dei massimi.

Rispondi
Hey Má
Post: 99
(@massimo)
Gallo•56Kg
Registrato: 9 mesi fa

È incredibile come mi sembri vecchio e obsoleto Parker. Lo sento come un ex pugile

Rispondi
1 Rispondi
Triple G
(@triple-g)
Registrato: 9 mesi fa

Gallo•56Kg
Post: 80

@massimo vero, ed anagraficamente è più giovane di Joshua, Fury, Usyk, Joyce, Chisora e Ruiz. Eppure lo valutiamo come un ex pugile

Rispondi
Magic Man
Post: 662
Moderator
Topic starter
(@magic-man)
BoxeManiac
Registrato: 9 mesi fa

Il prospect dalle mani di marmo Arslanbek Makhmudov ha manifestato l'intenzione di affrontare Joe Joyce. Sarebbe il classico match da seguire con l'elmetto in testa...

Rispondi
Chava
Post: 57
(@chava)
Gallo•56Kg
Registrato: 9 mesi fa

Johnathon Banks ha dichiarato che, secondo lui, Joshua non dovrà attuare con Fury né la condotta tenuta con Ruiz nel secondo match (boxe di fioretto e di movimento) né quella tenuta con Pulev (pressione ragionata), ma farà meglio ad avere un approccio più aggressivo e fisico. Sono d'accordo: penso anch'io che quello sia il solo modo in cui può vincere. Anche se rischierebbe di andare fuori giri.

Rispondi
Hey Má
Post: 99
(@massimo)
Gallo•56Kg
Registrato: 9 mesi fa

Non credo che qualcuno possa abbia pensato il contrario: Fury non somiglia minimamente nè a Ruiz né tantomeno a Pulev... 

Fury è un peso massimo estremamente atipico e assolutamente imprevedibile, non paragonabile a nessun avversario fin qui affrontato da AJ. Impegno delicato che richiederà una preparazione ad hoc.

Ma penso che ci siano arrivati anche quelli del team di Joshua

 

Rispondi
1 Rispondi
Erik
 Erik
(@erik)
Registrato: 9 mesi fa

Leggeri•60Kg
Post: 150
Postato da: @massimo

Ma penso che ci siano arrivati anche quelli del team di Joshua

 

Speriamo, perchè ci hanno messo un match (perso) per capire come far combattere AJ contro Ruiz !!!

Rispondi
Hurricane
Post: 13
(@hurricane)
Minimosca•49Kg
Registrato: 9 mesi fa

Ma Ruiz è stato un rimpiazzo dell'ultimo minuto, potrebbe non far testo (dal punto di vista della preparazione annessa). Anche perchè se ha boxato con più attenzione contro Parker, non vedo perchè non avrebbe dovuto farlo contro Ruiz, che è più pericoloso. Questo ovviamente se l'organizzazione del match avesse seguito l'iter normale.

Su Joshua condivido il pensiero, e lo ritengo anche piuttosto ovvio. Combattere Fury sul suo territorio è una stupidaggine, andrebbero fatte valere le proprie doti piuttosto, che in teoria dovrebbero essere anche abbastanza indigeste al Gipsy. Che poi Fury prima di battere Wilder nel secondo match non era dato per favorito, adesso magicamente è diventato il pugile da top 10 è molto rotfl come cosa. Vabbè

Rispondi
Erik
Post: 150
 Erik
(@erik)
Leggeri•60Kg
Registrato: 9 mesi fa

Non si tratta di preparazione, ma tattica di combattimento anche per un avversaro last minute nell'odierno secolo con i media a disposizione è da principiante non sapere come affrontare chiunque, non parliamo di campioni da bar ma di uomini comunque di ranking mondiale e in questo il team d AJ ha fatto ridere 

Rispondi
2 Risposte
tucboro
(@nicola)
Registrato: 9 mesi fa

Minimosca•49Kg
Post: 9

@erik

Ma ormai la preparazione fisica (sbagliata in ogni caso, imho) era fatta, e pesando 30kg per bicipite era dura pensare ad agire di fioretto.

Rispondi
Magic Man
Moderator
(@magic-man)
Registrato: 9 mesi fa

BoxeManiac
Post: 662
Postato da: @erik

Non si tratta di preparazione, ma tattica di combattimento anche per un avversaro last minute nell'odierno secolo con i media a disposizione è da principiante non sapere come affrontare chiunque, non parliamo di campioni da bar ma di uomini comunque di ranking mondiale e in questo il team d AJ ha fatto ridere 

Io non sono molto d'accordo su questo. Secondo me a determinare la sconfitta di Joshua in quel match non fu una strategia tattica sbagliata, quanto piuttosto un errore di interpretazione di un singolo momento decisivo. Se osserviamo i primi due round notiamo che Joshua aveva approcciato il match con una condotta piuttosto prudente e infatti in quei 6 minuti le fasi di contatto furono poche e sporadiche e l'inglese si avvantaggiò su tutti e tre i cartellini dei giudici (poi poteva starci anche l'1 a 1, non dico di no, ma non furono certo round combattuti a viso aperto). Poi dopo il bellissimo gancio sinistro sciolto con cui AJ stese Ruiz, ci fu il grosso intoppo: Joshua assalì l'avversario nella convinzione di averlo in pugno, mettendo tra l'altro a segno un destro che avrebbe steso un elefante e mentre cercava di chiudere i giochi fu sorpreso e castigato. Per come la vedo io il match si è sostanzialmente chiuso lì: pur andando avanti per altre 4 riprese Joshua non ha mai recuperato la piena lucidità dopo quel gancio sinistro alla tempia, il suo sguardo era perennemente stralunato, i suoi momenti rigidi, i riflessi appannati. Quindi non sono così severo nei confronti del suo team, credo abbia inciso molto di più l'impulsività dell'atleta. 

Rispondi
Hurricane
Post: 13
(@hurricane)
Minimosca•49Kg
Registrato: 9 mesi fa

Be non dico non abbiano sbagliato. Ho detto che potrebbe non aver fatto testo, c'ho messo il dubbio infatti. Si il fatto dei media a disposizione è vero, però ricordiamo che c'è stata anche "l'ombra" dell'atterramento in sparring, la tensione eccessiva e chissà cos'altro. Ovviamente sono supposizioni, però la faccia di Joshua nell'ingresso e presentazione sul ring era piuttosto chiara, cioè tesa e impaurita. Boh !

Rispondi
Hey Má
Post: 99
(@massimo)
Gallo•56Kg
Registrato: 9 mesi fa

Per quanto mi riguarda credo che nessuno avesse preventivato un Ruiz capace della cazzimma sfoggiata quella sera (che effettivamente non si è più vista) e soprattutto capace di incassare e assorbire un pugno che avrebbe steso un bue muschiato. Se El Gordo fosse rimasto giù sarebbe sembrata la cosa più normale del mondo

Rispondi
Gentleman
Post: 34
(@gentleman)
Mosca•52Kg
Registrato: 9 mesi fa

Il campione Europeo e n.2 del ranking WBO Joyce chiama in causa direttamente Usyk n.1 WBO chiedendogli di incontrarsi sul Ring. Per me questo sarà prossimo incontro che faranno pur con in palio un interim, qualcosa o addirittura il titolo vero e proprio di sigla se dovesse parallelamente andare in porto Joshua vs Fury 1 e 2. 

Rispondi
2 Risposte
Gentleman
(@gentleman)
Registrato: 9 mesi fa

Mosca•52Kg
Post: 34
Postato da: @gentleman

Il campione Europeo e n.2 del ranking WBO Joyce chiama in causa direttamente Usyk n.1 WBO chiedendogli di incontrarsi sul Ring. Per me questo sarà prossimo incontro che faranno pur con in palio un interim, qualcosa o addirittura il titolo vero e proprio di sigla se dovesse parallelamente andare in porto Joshua vs Fury 1 e 2. 

Warren ha dichiarato che ci sono stati contattati preliminari per Joe Joyce vs Usyk  e che il WBO vorrebbe ordinare ufficialmente il match con in palio una cintura ad interim. Se questo accadesse vorrebbe dire che l'imminente superfight tra Fury e Joshua sarebbe valido per tutti i titoli indiscussi dei pesi massimi WBC, WBA, IBF e WBO. 

Rispondi
Il Meraviglioso
(@il-meraviglioso)
Registrato: 6 mesi fa

Minimosca•49Kg
Post: 8
Postato da: @gentleman

Il campione Europeo e n.2 del ranking WBO Joyce chiama in causa direttamente Usyk n.1 WBO chiedendogli di incontrarsi sul Ring. Per me questo sarà prossimo incontro che faranno pur con in palio un interim, qualcosa o addirittura il titolo vero e proprio di sigla se dovesse parallelamente andare in porto Joshua vs Fury 1 e 2. 

match interessante. Ho visto joyce contro dubois e, onestamente, ho pensato che joyce abbia sbagliato mestiere, non sa tirare pugni, è scoordinato, lentissimo, le braccia si muovono al rallentatore. Eppure, gli ha letteralmente fracassato l'osso orbitale solo col jab, quindi le mani sono pesanti

in teoria uno usyk ha una velocità improponibile per Joyce, ma gli anni passano e quel tipo di boxe è dispendiosa... 

Rispondi
Hey Má
Post: 99
(@massimo)
Gallo•56Kg
Registrato: 9 mesi fa

La prestazione opaca di Usyk contro Chisora ( ha vinto ma non convinto) era stata giustificata fra l'altro dalla lunga pausa dell'ucraino, quindi va bene chiunque per riprendere l'attività. Ma titolo o titolino in palio, Usyk per ora resta col cerino in mano 

Rispondi
Pagina 1 / 13
Condividi: